Dove si trova
Piazza San Luigi dei Francesi

Centro Storico

Caratteristica Descrizione Valore
Capienza 200 Posti a sedere
Costo 270€
Fiorista
Musica
Panorama NO
Parcheggio a Pagamento Non per tutti gli ospiti
Parcheggio Gratuito Non per tutti gli ospiti
Sito Web
Telefono
Matrimonio a San Luigi dei Francesi

La chiesa all'interno è molto grande ed in grado di ospitare matrimoni molto numerosi. E' prenotabile per i matrimoni un anno prima della celebrazione, il primo giorno del mese. Quindi, ad esempio, se ci si vuole sposare il 5 Settembre 2015, la chiesa é prenotabile a partire dal 1 Settembre 2014. Le applicazioni possono essere accettate solo se almeno uno della coppia è il francese , e se almeno uno della coppia risiede nella zona di Roma. Viene fatta eccezione per alunni della scuola Chateaubriand. Non ci risultano vincoli particolari riguardo fiori e musica durante la cerimonia. Per quanto riguarda il parcheggio possiamo dire che in zona non mancano parcheggi a pagamento e gratuiti, anche nella strada adiacente alla chiesa o a piazza dei Quiriti. Il problema è che, essendo una zona con una densità di popolazione alta, ed essendo una zona molto turistica e piena di negozi e locali, sarà veramente un'impresa epica (diciamo impossibile) far trovare parcheggio a tutti i vostri invitati. L'unica soluzione rimane in tal caso la metropolitana A di Roma che ha un paio di fermate facilmente raggiungibili in zona.

Informazioni su San Luigi dei Francesi

La comunità francese di Roma, che già possedeva una piccola cappella nei pressi di Sant'Andrea della Valle, alla fine del XV secolo permutò questa cappella con altri possedimenti dell'abbazia di Farfa in Roma, per costruirvi una nuova e più spaziosa chiesa nazionale. La chiesa, dal punto di vista artistico, è un'esaltazione della Francia attraverso la rappresentazione dei suoi santi e dei suoi più grandi personaggi storici.Due sono i luoghi che racchiudono veri e propri capolavori dell'arte del XVII secolo. Nella seconda cappella della navata di destra vi sono l'affresco con storie di santa Cecilia del Domenichino e, sull'altare, una copia di Guido Reni della Santa Cecila di Raffaello; mentre nella quinta cappella della navata di sinistra (cappella Contarelli) vi sono tre capolavori assoluti del Caravaggio: il Martirio di San Matteo, San Matteo e l'angelo e Vocazione di san Matteo.(Wikipedia)